Come gestire la stampante telematica nei giorni di chiusura

In caso di interruzione dell’attività per chiusura settimanale, chiusura domenicale, ferie, chiusura per eventi eccezionali, attività stagionale o qualsiasi altra ipotesi di interruzione della trasmissione (non causata da malfunzionamenti tecnici dell’apparecchio), il Registratore Telematico, alla prima trasmissione successiva ovvero all’ultima trasmissione utile, provvede all’elaborazione e all’invio di un unico file contenente la totalità delle informazioni, anche quelle relative al periodo di inattività, per i quali l’esercente non ha effettuato l’operazione di chiusura giornaliera.
In caso di ferie estive, come indicato Specifiche Tecniche del Provv AE n. 182017 del 28.10.16, , in caso di chiusura per un periodo superiore ai 12 gg previsti dalla normativa, è possibile porre il Registratore Telematico nello stato di “fuori servizio”, cosi da esplicitare la condizione di inattività ed evitare possibili accertamenti. Lo stato “fuori servizio”, come sopra riportato, si imposta accedendo al menù servizi telematici dell’RT. Per fare ciò digitare: <4> <9900> fino a “FUORI SERVIZIO” e si effettua dopo l’ultima chiusura, prima del periodo di inattività.
Premere CONFERMA
Premere CONFERMA
Tale stato prevede la specifica della causale. In caso di inattività per “ferie” è possibile scegliere tra due opzioni:
Codice 601 – Altro: in questo caso è obbligatorio specificare da tastiera la causale “ferie”.
Codice 608 – Magazzino: in questo caso non è necessario aggiungere alcuna descrizione. ATTENZIONE: la comunicazione del Fuori Servizio comporta un invio immediato dell’evento alla Agenzia delle Entrate.