Ept napoli

L’ept Napoli è un ente che si occupa del monitoraggio del turismo a Napoli ed in generale in Campania.

Ept statistiche che vengono elaborate per conoscere i flussi turistici nella regione Campania.

Molti si saranno fatti la domanda: quando entra in vigore la nuova procedura per l’invio dei dati ISTAT della Regione Campania?
Vi spieghiamo come cambia quindi la procedura che è stata finalmente uniformata a livello regionale.
Dal 1 Gennaio 2018 entrerà in vigore la nuova procedura di invio del modello C59 per quanto riguarda la Regione Campania.

Scarica la comunicazione ufficiale della Regione Campania

Istat regione Campania

Siamo lieti di comunicare che è disponibile l’interfaccia di Hotelpedia per l’invio telematico del file C59 all’EPT di Napoli Turismo.

Questa procedura va a sostituire il vecchio prospetto cartaceo per l’invio dei dati dei flussi turistici il cosidetto modello C59.

Le modalità per la creazione del file da inviare  all’ufficio turismo napoli su  www.eptnapoli.info sono le stesse di quelle utilizzate da sempre per la stampa del C59 giornaliero nel menu’ statistiche.
L’unica differenza sarà che invece che cliccare sul tasto stampa, bisognerà cliccare sul tasto elabora c59 telematico. Verrà generato per l’ept napoli un file chiamato c59-aaaa-mm-gg.txt che verrà automaticamente collocato sul desktop del PC.

Il file prodotto verrà inviato dal sito dell’EPT Napoli e controllato dalle loro procedure. Il controllo dell’ufficio turismo napoli consiste nel riconoscere che le denominazioni delle Provincie Italiane e Nazioni estere previste nelle tabelle di Hotelpedia siano coincidenti con quelle della EPT Napoli.

Dove inviare i dati istat?

ept napoli

Questa nuova procedura invio istat C59 avrà come punto di riferimento il portale regionale www.rilevatoreturistico.regione.campania.it e consentirà alle strutture ricettive di inviare ogni giorno i dati delle movimentazioni in arrivo e in partenza nella struttura alberghiera.
I dati potranno essere caricati manualmente cliccando nell’area a sinistra della schermata sul menù Gestisci Modello C59 e caricando ogni giorno i dati degli arrivi e delle partenze degli ospiti dell’albergo, oppure se si è dotati di un pms compatibile con la nuova procedura istat regione campania sarà possibile l’invio dati istat campania estrapolando i dati direttamente dal gestionale alberghiero.

Quali dati inviare al portale Regione Campania?

I dati inviati all’istat saranno:
La Data di Riferimento arrivi/partenze in formato DDMMYYYY
Il Codice Nazione di provenienza del cliente Numerico (fino a 3 cifre)
Il Numero di Arrivi in formato Numerico ed il Numero totale di arrivi riferiti alla Nazione 

Nuova procedura di invio dati istat della Regione Campaniao alla Provincia indicata
Il Numero di Partenze in formato Numerico ed il Numero totale di partenze riferite alla Nazione o alla Provincia indicata
Il Numero di Camere occupate

La funzione sarà disponibile in Hotelpedia scegliendo dalla tendina posta nel menù configurazione chiamata scelta procedura istat la voce Istat Regione Campania.

Queste sono le modalità per l’invio dei dati all’ ept Napoli.

Come si inviano i dati all’EPT Napoli?

Nel pannello principale per l’importazione del file c59-aaaa-mm-gg.txt è presente un link diretto alle denominazioni ufficiali Istat dell’ente per il turismo, così da poter aggiornare in maniera autonoma le denominazioni non coincidenti.
Per essere abilitati al servizio di trasmissione del file, ogni struttura ricettiva deve registrarsi al servizio previsto dall’EPT indipendentemente se utilizza la modalità manuale o l’import dei file.
Andando sul sito web di napoli ufficio turismo  http://www.eptnapoli.info/ la struttura troverà un link al rilevatore statistico provinciale dove potrà procedere con la sua registrazione.
Dopo essersi registrata la struttura, riceverà utente e password per l’accesso al servizio.

Per accedere al servizio bisogna collegarsi al sito del rilevatore turistico regionale dell’ept Napoli.

Come ottenere informazioni sull’invio dei dati all’osservatorio turistico?

I contatti dell’ufficio turismo napoli, per tutte le problematiche concernenti la registrazione e le successive compilazione del C59 sono tel. 0698233001 (attivo dal Lunedi al Venerdi dalle 8:30 alle 18:00) e helpdesk_ept@cidsoftware.it.

Potete anche rivolgervi a

Ente provinciale per il turismo di Napoli
Piazza dei martiri, 58 80121 Napoli

E’ presente anche un manuale per l’invio dei dati all’osservatorio turistico della Regione Campania.

 

Contatti ente provinciale del Turismo

Vi riportiamo una serie di recapiti utili telefono e mail delle persone responsabili per l’EPT nelle varie sezioni della Campania per ottenere maggiori informazioni a riguardo:

EPT AVELLINO 082574731 promozione@eptavellino.it
EPT BENEVENTO 0824319937 forni@eptbenevento.it
EPT CASERTA 0823550028 statistica@eptcaserta.it
EPT NAPOLI 0814107211 statistica@eptnapoli.info
AACST NAPOLI 081402394 anna.guerra@inaples.it
AACST CAPRI 0818375308 luigiesposito@capri.it
AACST CASTELLAMMARE 0818711334 direzione@stabiatourism.it
AACST ISCHIA 0815074231 statistiche@infoischiaprocida.it 

AACST POMPEI 0818507255 statistica@pompeiturismo.it
AACST POZZUOLI 0815261481 azienturismopozzuoli@libero.it
AACST SORRENTO 0818074033 gianni@sorrentotourism.com
AACST VICO EQUENSE 0818015752 info@vicotourism.it
EPT SALERNO 089230405 ufficio.statistica@eptsalerno.it
AACST AMALFI 089871107 info@amalfitouristoffice.it
AACST CAVA DEI TIRRENI 089341605 info@cavaturismo.it
AACST MAIORI 089877452 info@aziendaturismo-maiori.it
AACST PAESTUM 0828811016 finaldi@infopaestum.it
AACST POSITANO 089875067 info@aziendaturismopositano.it
AACST RAVELLO 089857096 info@ravellotime.it

Naturalmente noi di Micropedia faremo di tutto affinchè la procedura sia operativa già dalla fine di dicembre per entrare in produzione per gli alberghi il giorno di capodanno.

Una cosa molto importante da tenere presente è che il primo file che va genenerato è quello del 31 dicembre 2017 che conterrà oltre agli arrivi eccezionalmente anche i presenti nella notte e che servirà da punto di partenza per l’invio del file del primo gennaio.